Fotografia é donna

L’universo femminile in 120 scatti dell’agenzia Magnum Photos dal Dopoguerra a oggi

  • Acquista su IBS.it Acquista su IBS.it Acquista su IBS.it
Contenuti

Al centro del volume Fotografia è donna c’è l’universo femminile, immortalato in prima persona dalle autrici e degli autori di Magnum Photos. Diciotto sguardi di differenti generazioni e provenienze geografiche che hanno raccontato i grandi cambiamenti degli ultimi settant’anni.

All’inizio degli anni cinquanta, la storica agenzia ammette, infatti, le prime due fotografe, l’austriaca Inge Morath e l’americana Eve Arnold, dando nuovo impulso al modo di fare e di intendere il fotogiornalismo. Nel corso dei decenni successivi, le donne diventano sempre più protagoniste attive della narrazione della realtà. Attraverso il loro sguardo, nel racconto dell’esperienza umana, la vita dei singoli si intreccia con le grandi vicende dell’attualità, e la Storia diventa il sentiero lungo il quale scorrono infinite storie, raccolte e narrate in ogni angolo del mondo.

Oltre a presentare il lavoro di autrici e autori come Eve Arnold, Robert Capa, Cristina De Middle, Elliott Erwitt, Susan Meiselas e Alessandra Sanguinetti, i saggi contenuti all’interno del volume, firmati da Walter Guadagnini e Monica Poggi, raccontano il fondamentale ruolo di professioniste e fotografe nello sviluppo del linguaggio fotografico degli ultimi decenni.

Allegati
Indice

1936 e dintorni
Walter Guadagnini
Le donne “di” Magnum
Irrompere in un territorio dominato dai maschi
Monica Poggi
Madri, figli
Crescere
Identità individuale, identità collettiva
Il corpo pubblico
Il corpo politico
Il corpo come campo di battaglia
Biografie
a cura di Daniele Cimaglia